Tag: industria 4.0

Gestione degli immobili: l’importanza di un approccio integrato

Per vincere la sfida competitiva è indispensabile adottare forme di governance più evolute, che prevedano l’esternalizzazione parziale e totale dei servizi no core ad un provider per il quale prodotti/servizi affidati costituiscano il proprio core business. Vediamo quali sono i passi fondamentali da compiere 

Accordo Intesa Sanpaolo e Piccola Industria: alle imprese campane 4,5 miliardi di euro

Resilienza, formazione, innovazione, centralità del lavoro e delle persone. Attorno a questi cardini è costruito l’addendum all’accordo 2016-2019 tra Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo “Progettare il futuro”, dedicato alla competitività e alla trasformazione delle imprese per consentire loro di cogliere appieno le opportunità offerte dalla Industria 4.0.

Il dottorato a misura di industria

Il professore Francesco Donsì racconta la forza del suo dipartimento: «Quello che cerchiamo di formare non solo è un esperto tecnico nel suo settore, ma un professionista con competenze manageriali, linguistiche, informatiche e soprattutto capace di comunicare con chiarezza i contenuti di innovazione di cui è portatore»

Produzione intelligente e connettività totale, se ne parla in Confindustria Salerno il 29 maggio

industria 4.0

industria 4.0Lunedì 29 maggio, alle ore 15.00, in Confindustria Salerno si approfondiranno i temi relativi alle strategie e agli strumenti per l’Industria 4.0, in un seminario organizzato dal Gruppo Piccola Industria e da quello dei Servizi Innovativi e Tecnologici

Iperammortamento: occasione da non perdere

Marco FiorentinoLa ratio della norma è di incentivare lo sviluppo di processi tecnologici e digitali dell’impresa, nel solco del modello Industria 4.0, attraverso investimenti in beni strumentali, il cui funzionamento sia controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti

Nuova Sabatini, il richiamo è sempre forte sulle imprese

alessandro sacrestano big

alessandro sacrestano bigDalle statistiche periodicamente messe a disposizione dal MISE emerge un dato che lascia però sorpresi: quello sulla distribuzione territoriale delle domande agevolate. Il 76% di queste proviene dal Nord della Penisola, e solo il 24% dal Centro- Sud e le Isole. Insomma, a dispetto di un Mezzogiorno sempre in cerca di risorse, è l’area più industrializzata del Paese a fare la parte del leone, con in testa Lombardia e Veneto

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi