Tag: pa

La conversione del D.L. “semplificazioni”, poche novità e tante occasioni perdute

In materia di appalti, per la fase della progettazione un certo aiuto potrà venire dalle novità in tema di Valutazione d’Impatto Ambientale. Nessun intervento sostanziale, invece, sulla fase esecutiva. Svanisce così l’opportunità di fornire strumenti di legge per sbloccare migliaia di opere, ferme, ad esempio per errori progettuali o ancora perché legate a procedimenti […]

La fatturazione elettronica tra privati: siamo solo all’inizio

nicola savino

nicola savinoPartirà ufficialmente il 1 gennaio 2017 in modo prima facoltativo per poi diventare nel tempo obbligatoria. Il vantaggio non è solo quello della dematerializzazione cartacea, ma ottenere un processo digitale compliance con le norme e con gli asset aziendali, capace di offrire risultati concreti in termini di risparmio di costi e snellimento di procedure

Fatturazione elettronica: analisi in percentuale del funzionamento del SdI

Nicola Savino

Nicola Savino

La digitalizzazione comincia a dare i suoi effetti positivi, specie in termini di risparmio. Dal 31 marzo si amplierà la platea dei soggetti coinvolti e, con ottime probabilità, aumenterà anche la dimestichezza delle aziende e dei professionisti (fornitori della PA) nell’utilizzo del Sistema di Interscambio

Avenia: «Un grande balzo in avanti con l’infrastrutturazione a banda ultra larga»

CESARE AVENIA WEB

CESARE AVENIA WEBPresidente Avenia, la Campania è la prima regione italiana ad avviare il bando del Piano strategico nazionale per la connessione senza limiti di velocità. Finalmente un primato in positivo per la nostra regione…
L’infrastrutturazione a banda ultra larga potrà diventare per le regioni del Sud una formidabile piattaforma per un grande balzo in avanti sulla via dello sviluppo, saltando tante tappe intermedie, ma a condizione che possano essere stimolate le capacità imprenditoriali e creative locali.

Francesco Caio nominato Mister Agenda Digitale

FRANCESCO CAIO WEB

FRANCESCO CAIO WEBTra le priorità cui ha scelto di dedicarsi il Governo Letta spicca l'Agenda Digitale Italiana, opportunamente inserita nel decreto Del Fare.
Al fine di imprimere al progetto "massimo impulso" e un migliore coordinamento, il Presidente del Consiglio ha nominato Francesco Caio- attuale amministratore del gruppo torinese Avio - “mister Agenda Digitale”.