Tag: legge di stabilità

Le novità fiscali della Legge di Stabilità, incontro in Confindustria il 9 marzo

La Legge di Stabilità per il 2016 ha introdotto molte novità in ampi settori dell'ordinamento fiscale. Alcune norme accolgono richieste avanzate da Confindustria come, ad esempio: quella in tema di maggiorazione degli ammortamenti sui beni strumentali nuovi, quella che anticipa l’emissione della nota di accredito IVA all'apertura delle procedure concorsuali; quella sul nuovo welfare aziendale e i premi di produttività; la norma che esclude la concorrenza dei macchinari imbullonati alla determinazione della rendita catastale del fabbricato industriale, l’introduzione del credito d’imposta investimenti per acquisto beni strumentali nuovi nel Mezzogiorno

L’Italia riparte, stabilità grande occasione per rilancio

Giorgio Squinzi

Giorgio SquinziIl clima sta cambiando. Questa l’indicazione emersa dalle nuove previsioni del Centro Studi Confindustria che ha rivisto al rialzo le stime per il Pil italiano: un +1% quest’anno, +1,5% il prossimo, grazie soprattutto alla spinta che arriva da diversi fattori esterni – tra tutti, l’ulteriore riduzione del prezzo del petrolio – che contribuiscono a rafforzare un quadro che, finalmente, volge al positivo. 

Cosa cambia con il modello 730 precompilato

Tra le novità fiscali del 2015, introdotte dalla Legge di Stabilità, quella di maggior rilievo è rappresentata dalla dichiarazione dei redditi precompilata. Il nuovo modello 730 precompilato sarà a disposizione dei contribuenti (pensionati e dipendenti pubblici) dal 15 aprile 2015, il termine per la presentazione è il 7 luglio 2015. Il cittadino potrà accettarla oppure integrarla, rivolgendosi CAF o altri intermediari

In arrivo un Codice di autoregolamentazione per gli organismi di mediazione

marco marinaro

marco marinaroSarà presentato ufficialmente il 6 marzo 2015, nel corso di un incontro organizzato presso la sala Vanvitelli dell'Avvocatura di Stato di Roma. Lo scopo finale è quello di aumentare il grado di fiducia degli utenti del servizio di mediazione, agevolando pertanto il ricorso a questa procedura di ADR, e di fornire ai litiganti e ai loro avvocati una scelta più consapevole tra i vari operatori

Morelli, GI Confindustria: «Senza visione non c’è futuro»

JACOPO MORELLI OK
Per il presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria, Jacopo Morelli, il Governo deve per prima cosa abbandonare la navigazione a vista «fatta di piccole riforme, aggiustamenti contabili, revisione dell’esistente, e abbracciare una traiettoria più coraggiosa. Sul fisco e sulla politica industriale, come sulla scuola e sulla spesa pubblica, dobbiamo ripensare l’Italia che vogliamo costruire […]

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi