Domenica 9 luglio, a partire dalle ore 10, presso la Residenza Rurale “L’Incartata” di Calvanico, in provincia di Salerno, torna l’appuntamento con Foodstock

L’evento, ideato dalla startup crossmediale XXXV e dai foodhacker di Rural Hack, intende esaltare lo storico legame tra cibo e musica.

Foodstock vuole essere uno spazio di espressione per indagare, attraverso le relazioni tra musica e cibo, il valore culturale che questi due aspetti della vita umana portano con sé.

Cibo e musica da sempre rappresentano, infatti, un connubio esemplificativo dell’identità di un territorio e da sempre si sono incontrati e fusi tra i popoli e le culture affacciate sul Mediterraneo.
Foodstock potrebbe definirsi una “sagra postmoderna”, la celebrazione del connubio tra cibo e musica nato migliaia di anni fa e che oggi prova a risemantizzarsi attraverso nuovi linguaggi musicali e la riscoperta del valore identitario della produzione alimentare.

Ospiti d’eccezione della quarta edizione di Foodstock saranno lo chef lucano Federico Valicenti con la sua cibosofia e il produttore londinese Adrian Sherwood a cui è affidato l’atteso set di chiusura.

Il programma completo è disponibile sul sito http://www.food-stock.it/

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi