TruckY: abbasso consumi ed emissioni e w l’ambiente!

Dai banchi dell’Ateneo salernitano al mercato. La parabola ascendente di Ennio Andrea Adinolfi

 

La sua idea innovativa in pillole: punti di forza, benefici, mercato.
TruckY è il dispositivo brevettato che riduce consumi ed emissioni del trasporto su gomma. Il nostro obiettivo è rendere il settore dei trasporti più sostenibile a livello economico e ambientale (il carburante incide per oltre il 30% sui costi operativi). TruckY calcola la velocità ottimale in relazione alla morfologia dell’intero percorso, la massa in movimento e le caratteristiche del veicolo, senza incidere sui tempi di percorrenza e rispettando i limiti di velocità; funziona su tutti gli automezzi vecchi e nuovi (in Europa circolano oltre 7 milioni di veicoli pesanti). Rispetto ai nostri competitor, TruckY è flessibile e adattabile a tutte le configurazioni di veicolo ed è più economico di soluzioni hardware già installate dai costruttori di veicoli. TruckY è adattabile agli autobus extraurbani e ai veicoli elettrici per i quali il profilo di guida ottimale aiuta a garantire la massima autonomia. TruckY si integra con tutte le soluzioni di fleet management ed è all’origine di un modulo di gestione dei veicoli (ottimizzazione della manutenzione) per la riduzione dei costi operativi.

Qual è stato il momento di “svolta” nel percorso dall’idea al prodotto?
Il momento di svolta è avvenuto con la partecipazione alla Start Cup della regione Campania che ci ha permesso di strutturare l’idea a livello imprenditoriale e conoscere l’ecosistema startup locale. È stata poi la partecipazione al Premio Nazionale Innovazione a proiettarci verso il mercato distinguendoci tra le top4 best Green Italian startup.

Idea/prodotto, mercato, partner, team: in che ordine contano questi elementi per la buona riuscita del “suo” progetto?
Il team è la vera chiave per puntare al successo. La tecnologia alla base di TruckY nasce all’interno del gruppo di ricerca di Macchine e Sistemi Energetici del Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Salerno, guidato dal professor Cesare Pianese socio e co-founder del nascente spinoff. La nostra storia di ricerca ci permette di rispondere alle esigenze di innovazione di oggi e di domani, trovando le risposte tecniche più avanzate e sostenibili. Abbiamo infatti in cantiere ulteriori soluzioni per il settore automotive come le tecnologie dell’idrogeno (es. fuel cell), centrali nel new green-deal promosso dalla UE. Nel team ci sono le competenze necessarie alla crescita della startup.
E non siamo soli: i nostri partner ci supportano nelle fasi di sviluppo, distribuzione e installazione del prodotto.

Please follow and like us:
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi