Passaggio generazionale: il caso del Gruppo Tessile Arnaldo Caprai

LOGO CHANGENERATIONIl prossimo 9 luglio – ore 15.30 – Confindustria Salerno ospiterà il convegno “Di padre…in meglio. Costruire competenze per la continuità generazionale”, iniziativa promossa dall’Associazione Industriali, finanziata dalla Camera di Commercio e realizzata dal Dipartimento di Studi e Ricerche aziendali dell’Università degli Studi di Salerno

L’evento è il momento conclusivo di “ChanGEneration_Skill Building”, un progetto volto a garantire ai 25 giovani imprenditori partecipanti una formazione specialistica sul tema del passaggio generazionale in azienda.

Ricco il parterre dell’incontro che sarà moderato dalla professoressa Carmen Gallucci, Responsabile Scientifico del progetto chanGEneration Skill building: a fare gli onori di casa Francesco Giuseppe Palumbo, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Confindustria Salerno; inaugureranno il dibattito invece Aurelio Tommasetti, Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Salerno; Ciro Di Leva, Vice Segretario Generale CCIAA di Salerno; Rosario D’Angelo in rappresentanza dei Presidenti degli ODCEC provincia di Salerno e Stefania Rinaldi, Presidente Comitato Femminile Plurale di Confindustria Salerno.

Caso di studio del convegno la riuscita storia di vita e di impresa del Gruppo Tessile Arnaldo Caprai, mirabilmente raccontata da Marco e Arnaldo Caprai che, insieme, testimonieranno le fasi del passaggio e della convivenza padre-figlio, momento che, opportunamente gestito, ha assicurato il consolidamento e l’ampliamento delle attività produttive del gruppo imprenditoriale.

Dopo l’emblematico esempio della famiglia Caprai, si succederanno diversi interventi tecnici a cura di esperti a vario titolo coinvolti nella delicata fase del passaggio di testimone in azienda. Nello specifico, prenderanno la parola Alessandro Rinaldi, Unioncamere-Si.Camera, Dirigente Area studi economici e statistici; Luigi Montemurro, Manager UBI Banca Carime; Aniello Calabrese, Presidente dell’Ordine Notarile di Salerno; Pasquale D’Acunzi, Presidente ARLAS e, infine, Oscar De Franciscis, Presidente dell’ODCEC di Salerno.

Le conclusioni saranno affidate a Gerardo Metallo, Direttore dell’Osservatorio delle imprese familiari dell’Università degli Studi di Salerno.

A seguire in collaborazione con il Corso di Perfezionamento Universitario in “Wine Business” (a cura di Giuseppe Festa): Storytelling, il caso di studio delle cantine “Arnaldo Caprai” e Winetelling: degustazione tecnica dei vini delle cantine Caprai.

Please follow and like us:
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi