SMET e MECAR, un accordo con una marcia in più…green

L’azienda di logistica di De Rosa ha annunciato che oltre 70 dei 330 nuovi veicoli IVECO che acquisirà da MECAR saranno ad alimentazione LNG (o gas naturale liquefatto), combustibile che abbatte quasi completamente le emissioni di particolato e del 35% quelle di monossido d’azoto

 

mecar smetUn’importante svolta per la logistica green è avvenuta stamattina a Parma, presso la sede del dealer Ara IVECO in San Pancrazio.
Con la partecipazione del Brand President di IVECO, Pierre Lahutte, il Gruppo SMET, fra i maggiori vettori internazionali, con sede sulle principali tratte europee, ha annunciato di aver firmato un accordo con MECAR SpA, uno dei più importanti distributori di servizi per i trasporti e la logistica in Europa: grazie ad esso, oltre 70 dei 330 nuovi veicoli IVECO che SMET acquisirà da MECAR saranno ad alimentazione LNG (o gas naturale liquefatto), combustibile che abbatte quasi completamente le emissioni di particolato e del 35% quelle di monossido d’azoto.

Questa scelta rappresenta il futuro di una logistica sostenibile ed è in linea con gli accordi firmati dall’Italia alla Conferenza di Rio per la riduzione del gas serra. Con l’avvento della nuova tecnologia, il trasporto delle merci su gomma acquista in sostenibilità, avvalendosi di una rivoluzione nel campo dei combustibili: in pochi anni, come ha confermato il Brand President di IVECO, Pierre Lahutte, gran parte dei veicoli su strada sarà ad alimentazione LNG.

 

L’accordo annunciato prevede, in un triennio, l’entrata nella flotta SMET, che attualmente conta – come ha affermato il General Manager di SMET Logistics SpA, Domenico De Rosa – <<una dotazione di più di 600 veicoli e 2mila semirimorchi, l’acquisizione di oltre 70 truck a LNG: in Italia, la più imponente operazione di ecosostenibilità mai affrontata da un singolo vettore>>.

 

 

Afferma Gianandrea Ferrajoli, presidente e Ceo di MECAR SpA: <<Sin dal 2011, la MECAR ha cominciato a esplorare il settore dell’alimentazione a metano liquido come un’opportunità per il futuro prossimo. Ai tempi, in IVECO, stava partendo la sperimentazione su questa tecnologia, anche se i vincoli legislativi potevano scoraggiare. Nel frattempo, però, stava sorgendo un grande interesse verso la trazione LNG da parte delle multinazionali della logistica e, pertanto, abbiamo perseverato, raggiungendo il traguardo di questa prima fornitura. Il mercato verso l’ecosostenibilità è effervescente e in crescita, tanto che siamo certi che molta parte della logistica sceglierà i “giganti buoni” della strada, a metano liquido>>.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi