Itis Galilei e Confindustria Salerno, un’intesa a vantaggio dei giovani

ACCORDO GALILEIUn’intesa per permettere a una scuola e alle imprese del territorio di costruire e realizzare insieme percorsi formativi che aiutino i ragazzi ad acquisire, in aula e in azienda, le capacità e le competenze indispensabili per entrare nel mondo del lavoro con il piede giusto. Questo è l’obiettivo dell’accordo, valido per l’anno scolastico 2013/2014, stipulato tra l’ITS “Galilei” e Confindustria Salerno, allo scopo di definire ambiti di possibile collaborazione per la promozione delle attività dell’Istituto riguardanti la formazione, l’orientamento  e l’alternanza scuola lavoro «al fine di sostenere lo sviluppo delle professioni tecniche, valorizzando e accompagnando le scelte specifiche così come si evolvono nel mondo del lavoro, con particolare riferimento alle piccole e medie imprese».

Stando all’accordo, l’ITS Galilei aggiornerà periodicamente Confindustria Salerno sulle attività di potenziale interesse per le imprese e il sistema produttivo, tese a favorire il rapporto scuola-mondo del lavoro, promuovendo al contempo la costituzione di un comitato tecnico scientifico composto da docenti e rappresentanti del mondo del lavoro che lavoreranno in sinergia per arricchire l’offerta formativa. 

Confindustria Salerno, dal canto suo invece, si impegna a garantire il proprio supporto in fase organizzativa e di promozione per favorire l’inserimento degli studenti delle classi interessate per soddisfare l’obbligo di alternanza come da ordinamento relativamente ai settori meccanico, elettronico e informatico. In più Confindustria Salerno garantisce con l’intesa il coordinamento per la realizzazione di percorsi di alternanza di breve durata per coinvolgere gli studenti nell’intero processo produttivo e la promozione delle attività di orientamento e formazione sullo sviluppo del mercato del lavoro e delle professioni.

«L’intesa – ha dichiarato Gennaro Lodato, presidente del Gruppo GI di Confindustria Salerno, delegato all’Education – ha il valore di fornire indirizzi e conoscenze alla scuola partner al fine di formare giovani del territorio più preparati. Si tratta di un accordo conveniente sia per i giovani stessi che per le aziende che si impegnano oggi nella formazione dei loro lavoratori di domani, trasferendo a questi fin da subito i valori e le capacità indispensabili per quanti decidono di lavorare nell’impresa».

Per il presidente del Gruppo Metalmeccanico di Confindustria Salerno, Gianfilippo Bottone «è necessario moltiplicare iniziative come questa, utili per rinforzare sempre di più il patto tra scuola e imprese, attraverso la valorizzazione dell’alternanza scuola-lavoro. La corretta formazione dei giovani deve essere responsabilità di tutti e l’unico modo per ottenere buoni risultati è quello di lavorare insieme e nella stessa direzione, azienda e scuola».

«L’accordo sottoscritto – ha sottolineato Nicola Annunziata, preside del Galilei – rientra nella più ampia collaborazione da tempo avviata con Confindustria Salerno. La collaborazione con le aziende è fondamentale per produrre una conoscenza dettagliata delle competenze richieste dal mercato, lavorando a una programmazione didattica che risulti così più efficace e che punti di più sul saper fare».

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi