Palermo PetyxOltre 150 splendide fotografie sono le protagoniste assolute di questo libro sul grande fotografo siciliano Gigi Petyxche ha immortalato decenni di cronaca, costume e personaggi della sua isola, testimoniandone gli eventi più significativi e drammatici.

Petyx, nato nel 1938 da una famiglia nobiliare, ha fotografato con “occhio di carne e di ferro”, scrive Dacia Maraini nella prefazione, riferendosi, da una parte, alla sensibilità e al senso poetico del fotografo, e, dall’altra, a uno strumento tecnico, la macchina fotografica, che si deve conoscere e saper padroneggiare con maestria.

Petyx, che ha lavorato per lo studio palermitano Scafidi e per il quotidiano L’Ora, ha contribuito con le sue immagini a illustrare importanti libri e periodici italiani e ed esteri, l’arresto di Ninetta Bagarella, l’omicidio del procuratore Pietro Scaglione, il terremoto del Belice e tanti altri protagonisti e luoghi della cronaca e della storia della Sicilia.

Le autrici del volume, edito da Dario Flaccovio, sono Laura Grimaldi e Claudia Mirto, giornaliste professioniste di lunga esperienza, che hanno reso omaggio con questa pubblicazione alla vita di un maestro del racconto per immagini, i cui scatti costituiscono un enorme patrimonio collettivo e un prezioso archivio storico da preservare.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi