Cosa sono i prestiti personali e come richiederli

Qualunque sia la tua necessità o il tuo desiderio, potresti aver bisogno di più liquidità rispetto a quella che possiedi attualmente per realizzarlo. 

Comprare casa o andare in vacanza, migliorare le proprie attrezzature da lavoro o acquistare un nuovo equipaggiamento per i propri hobby, cambiare macchina o ristrutturare casa. Ognuna di queste situazioni richiede una gran quantità di soldi che puoi ottenere attraverso prestiti personali.

Di cosa si tratta? Sono finanziamenti di una determinata somma da restituire a rate secondo cadenze e tassi di interesse stabiliti in fase contrattuale. In molti istituti di credito questi possono raggiungere la somma di 75.000 euro ed essere restituiti in un arco di tempo che va dai 24 ai 120 mesi. In base alle tue necessità e alle caratteristiche del tuo lavoro e della tua famiglia, puoi richiedere il prestito personale che fa per te e iniziare a realizzare i tuoi sogni, un passo alla volta.

Chi può richiedere un prestito personale?

In genere basta un anno di anzianità come lavoratore dipendente, un’età compresa tra i 18 e 75 anni e pochi documenti che attestino l’identità e la condizione lavorativa del richiedente. Anche chi è in pensione può rivolgersi agli istituti bancari o di credito per prestiti personali a tassi agevolati.

I dipendenti pubblici, privati e i pensionati possono accedere alla formula cessione del quinto, che rende ancora più veloce e snella la procedura. Chi non incontra queste caratteristiche può comunque rivolgersi a un istituto creditizio con l’accompagnamento di un garante, in modo da assicurare il corretto e puntuale versamento delle rate.

In linea di massima, per richiedere un prestito personale, che sia su internet o di persona, basta presentare:

● un documento di identità valido;
● l’ultima busta paga percepita se si è lavoratori dipendenti;
● l’ultimo cedolino ricevuto se si è pensionati.

Procedura semplice e veloce, anche online

Grazie alla crescente digitalizzazione di banche, agenzie di credito, aziende e istituzioni, effettuare una procedura come la richiesta di prestiti personali online è semplicissimo. Basta richiedere un preventivo all’istituto di credito; attendere la risposta; inviare la documentazione richiesta; infine sottoscrivere il contratto con firma digitale.

Grazie a sofisticati sistemi di sicurezza e alti standard di protezione della privacy, il tutto avviene nel massimo della sicurezza dei propri dati sensibili e della propria privacy. Inoltre, la procedura è veloce e permette di bypassare le noiose trafile burocratiche. La liquidità arriva direttamente al proprio conto corrente e non si perde tempo in lunghe file e attese allo sportello.

Come capire quale prestito è quello giusto per te

I prestiti personali sono estremamente flessibili nelle caratteristiche della rateizzazione, nel tasso di interesse, nella formula di restituzione. Per questo è importante comunicare con l’istituto di credito per avere un’idea chiara e trasparente del contratto proposto. Una società affidabile sarà infatti in grado di fornire tutte le risposte a dubbi e perplessità dell’utente. Parlando con gli agenti di credito di persona, online o al telefono, si può trovare la situazione più adatta alle proprie esigenze e ottenere un prestito in pochi giorni.

Certamente le esigenze di una giovane coppia che vuole allargare la famiglia sono molto diverse da quelle di un pensionato che desidera alleggerire le spese mediche, o ancora da quelle di chi vuole sostenere le spese di un matrimonio, acquistare un’auto nuova o semplicemente regalarsi una vacanza. La comodità del prestito personale sta nella flessibilità delle sue caratteristiche e nella totale libertà d’uso della cifra ottenuta.

Non dovrai fornire a nessuno le specifiche di come e quando userai i soldi ricevuti tramite prestito personale: quello è il caso dei prestiti finalizzati, che hanno caratteristiche ben diverse. Quel che conta è che tutta la documentazione sia fornita a dovere e che le rate vengano pagate mensilmente secondo quanto pattuito in fase contrattuale: per il resto hai totale libertà di usare i tuoi soldi come preferisci.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi