FreshItaly, la piattaforma che migliora e accelera i rapporti con la GDO

Premio Digital Magics alla startup che vuole portare il fresco e freschissimo made in Italy di qualità sui mercati di tutto il mondo. Ci racconta come, Renata Roffeni

 

 

Partiamo dalla buona idea: chi sono i destinatari, quali le applicazioni e quali i mercati?
FreshItaly nasce come startup innovativa ad alto potenziale tecnologico. Intende proporsi sul mercato del fresco e del freschissimo come intermediario tra gli operatori coinvolti nel settore della GDO.
Carta, penna, mail lasceranno il posto ad una piattaforma che permetterà la completa digitalizzazione dei processi di fornitura e un’ottimizzazione della logistica e pianificazione dei trasporti, consentendo di operare come in un “borsino merci” (non solo sulle quantità richieste e offerte, ma anche sulla fluttuazione estemporanea dei prezzi).
Tale piattaforma consentirà di sostituire parte del marketing e dei tradizionali buyers con strumenti elettronici, in tempo reale, tentando di affermarli come standard/ eccellenze di mercato, proponendosi di rendere il mercato del fresco e freschissimo completamente monitorabile online, internazionale e green.

Avete ricevuto manifestazioni di interesse da parte di investitori italiani e/o stranieri?
Abbiamo già chiuso degli accordi con un main player della GDO e la piattaforma è attenzionata da un fondo Qatarino. Stiamo, inoltre, dialogando con un’importante banca italiana che investe sull’innovazione.

Nel vostro caso l’innovazione è nata dal tentare nuove strade o dall’aver migliorato l’esistente?
Potremmo dire da entrambe le cose. Non esiste ancora in Europa una piattaforma web come Fresh Italy e inoltre l’uso della tecnologia permetterà a fornitori che non sono ancora riusciti ad arrivare alla GDO né, figuriamoci, ai mercati internazionali, di avere le stesse opportunità di accesso dei grandi produttori.
La piattaforma migliorerà anche il mercato esistente che attualmente viaggia solo “off-line”. La startup può vantare alle sue spalle la forza di due grandi aziende consolidate – Prezzi Chiari e Softlab – che non rinunciano a investire in innovazione e in nuove e stimolanti opportunità di business.

Cambiamento, creatività, rischio: quali di queste parole riconosce come sua attitudine?
Questo progetto, a mio avviso, genererà cambiamento positivo per il territorio, per l’indotto economico e per la creazione di posti di lavoro.

Il futuro per Freshitaly è…
Il fresco e freschissimo made in Italy di qualità sui mercati di tutto il mondo.

 

LA PIATTAFORMA: COSA FA, COME È FATTA

FreshItaly intende costruire il primo portale B2B in Europa dedicato esclusivamente alla Grande Distribuzione Organizzata (GDO), ai Produttori, alle Organizzazioni di Produttori e, più in generale, a tutti i Fornitori del mercato del “Fresh Food” (ortofrutta, gastronomia e prodotti da forno, carne, pesce, latticini freschi). Si tratta di una piattaforma tecnologica progettata per accelerare, ottimizzare ed efficientare i rapporti distributivi ed economici della filiera del fresco e freschissimo alimentare. La revisione del processo di acquisto e trasporto del fresco e freschissimo basata sulla disintermediazione logistica e ottimizzazione dei costi di produzione punta a generare quella eccedenza di marginalità che può contribuire a sostenere i maggiori costi legati ad una certificazione di qualità che possa essere laboratorialmente comprovabile. Altro elemento cardine della soluzione risiede nel supporto alla ottimizzazione del trasporto attraverso una pianificazione dei viaggi effettuata nella visione complessiva della logistica che la piattaforma può avere. I principali impatti attesi consistono nell’incremento di produttori certificati, nella standardizzazione dei processi amministrativi e nell’ottimizzazione dei tempi di consegna.

Please follow and like us:
Facebook
Google+
http://www.costozero.it/freshitaly-la-piattaforma-migliora-accelera-rapporti-la-gdo/
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram