Consigli utili ed errori da non fare quando si cerca una casa da comprare

Comprare una casa è un’avventura emozionante, destinata a segnare una svolta importante nella vita di una persona oppure di un nucleo familiare. 

Ci sono molte motivazioni che possono spingere in questa direzione: il riferimento è in primis al lavoro, che può condurre lontano dalla propria città di appartenenza, ma anche alle esigenze di una coppia che sta per allargarsi con l’arrivo di un figlio e che quindi ha bisogno di spazi vitali diversi e più ampi. Il nuovo inizio porta con sé tutta una serie di implicazioni, che si legano a doppio filo alla scelta della casa perfetta e confacente alle proprie necessità.

Ci sono molti elementi da mettere a fuoco ed errori da non fare per arrivare in fondo al percorso di selezione con le idee chiare. Sarà in questo senso molto utile affidarsi a consulenti immobiliari esperti, in grado di supportare nella scelta della nuova casa. L’obiettivo è riuscire a destreggiarsi nel vasto mercato di riferimento, evitando le sorprese sgradite. D’altra parte, quando si investono i propri risparmi e si decide di accendere un mutuo per acquistare un appartamento, nulla può essere lasciato al caso.

Dal momento che un simile investimento sarà destinato a influire sulle personali finanze per molti anni a venire, sarà bene fare un rapido confronto tra le offerte di mutui online su Facile.it. La piattaforma digitale infatti raccoglie e consente di mettere a fuoco le diverse formule disponibili sul mercato.

Gli aspetti burocratici e l’individuazione del budget massimo

Per prima cosa bisogna fare mente locale sul fatto che le trattative immobiliari, estremamente complesse per loro essenza, rappresentano una questione spinosa e da non sottovalutare. Gli aspetti relativi ai documenti della casa e loro raccolta devono sempre essere messi al centro. Nel caso in cui dovessero esserci problemi in relazione ad essi è bene fare un passo indietro.

Ci sono molte questioni clou che possono riguardare una casa o un appartamento e, soprattutto nel caso in cui ci si accinga a effettuare l’acquisto con mutuo, è di grande importanza che le carte siano tutte in regola (questo consentirà di completare il relativo processo presto e bene).

Mettere a fuoco il budget da investire è altrettanto importante, soprattutto bisogna cercare di non sforare mai e di resistere alle tentazioni. È sempre meglio evitare di caricarsi sulle spalle rate di restituzione del mutuo troppo pesanti, che finirebbero solo per complicarci la vita a lungo andare. Sarà solo dopo aver stabilito il range di spesa entro il quale muoversi che si potranno iniziare a prendere gli appuntamenti e guardarsi intorno, visitando immobili e appartamenti.

Non bisogna dimenticare che all’interno del budget stimato devono comunque essere fatte rientrare le tasse e le imposte a norma di legge, oltre ai costi relativi al notaio e quelli per effettuare – se necessari – interventi di ristrutturazione. E questo sempre che la casa non sia di nuova costruzione. Le spese necessarie ad ammodernare o arredare il nuovo appartamento potranno far lievitare la spesa, dunque andranno calcolate nel budget. Altri costi imprevisti? Riparazioni, lavori di condominio e così via.

La mappa dei servizi e l’importanza dell’esposizione in ottica green

Ovviamente bisogna fare pure una road map dettagliata di tutte quelle che sono le necessità personali o del nucleo familiare, in modo da calibrare al massimo la scelta dell’appartamento sotto diversi aspetti. Ogni casa lì per lì sembra la perfetta “home sweet home”, in realtà però è sempre bene insistere con l’analisi preliminare e non affidarsi alla fretta.

Per prima cosa si dovrà capire quanti ambienti dovrà avere l’appartamento (numero di camere, bagni, doppia esposizione, accesso outdoor a balcone o giardino, posto auto), in più si dovrà – anche con l’ausilio di una mappa – individuare una zona consona e ben servita. Non dovranno mancare servizi di base come mezzi di trasporto, aree verdi, uffici e supermercati. Inoltre, gli spostamenti casa-lavoro e verso i luoghi di svago dovranno essere sempre agevoli.

C’è un dettaglio che è bene non tralasciare quando si cerca casa ed è la sua esposizione: meglio se doppia. Il motivo è presto detto, visto che l’ingresso di molta luce naturale potrà agevolare l’ottimizzazione dei consumi energetici, sia in merito all’illuminazione che al riscaldamento.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi