Comunicare il prodotto attraverso il packaging

sada

Occhio all’eye-tracking, il sistema che cattura lo sguardo dell’osservatore quando viene colpito da un’immagine, da un prodotto o da un elemento grafico, utile alle aziende per focalizzare l’attenzione sul messaggio pubblicitario desiderato

Il mondo in cui viviamo cambia velocemente e altrettanto velocemente cambiano i bisogni e le esigenze dei consumatori, in un contesto economico tanto mutevole e competitivo. E proprio in questo contesto, attraverso Costozero, i Giovani di Confindustria diffondono le loro esperienze, armandosi di innovazione e ricerca, per affrontare le sfide quotidiane. 

Come sono cambiati la comunicazione e il marketing oggi? Le 4P del Marketing Mix sono diventate 6. A price, place, product e promotion si sono aggiunte people e packaging.
Il packaging non è solo lo strumento per proteggere e conservare il prodotto ma è diventato un veicolo di informazione e formazione, guida le scelte del consumatore e, con la sua forma e la sua grafica, crea un contatto, un legame, un senso di fiducia nei confronti del brand.
L’attuale tendenza al downsizing, le mutate modalità e quantità d’acquisto, l’attenzione alla sostenibilità, si riflettono nelle strategie di marketing delle aziende. Nascono le monoporzioni, si creano trattamenti sugli imballaggi flessibili e sul cartone per allungare la shelf life dei prodotti freschi, nascono aperture facilitate, packaging richiudibili o inseribili direttamente nel forno o nel microonde.
Riduzione, riuso e riciclo diventano i nuovi imperativi aziendali: usare meno materiale per la stessa funzione d’uso, utilizzare lo stesso oggetto più volte, inserire materiale riciclato nel proprio ciclo produttivo.
Di conseguenza, i prodotti diventano più compatti e funzionali, si vestono di forme e colori diversi, la grafica diventa più ricca e personalizzata a seconda del canale di vendita di destinazione, nascono le edizioni limitate e i restyling, ogni azione è finalizzata alla creazione di gioia ed effetto sorpresa.
É possibile verificare l’efficacia della propria campagna di marketing attraverso l’eye – tracking. Con questo processo si registra il percorso dello sguardo dei consumatori durante le loro scelte d’acquisto osservando il planogramma di un supermercato, guardando la grafica di un sito web o un cartellone pubblicitario. Questo sistema cattura lo sguardo dell’osservatore quando viene colpito da un’immagine, da un prodotto o da un elemento grafico indicandone sequenza e durata. Lo scopo è quello di distinguersi dalla massa e focalizzare l’attenzione sul messaggio pubblicitario desiderato.

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi