Il galateo della dieta

nicola santiniConoscere i propri amici e assecondarne, senza impazzire, le abitudini fa di chi riceve il migliore degli ospiti: meno argenteria e più premura è la filosofia del terzo millennio

Nel calderone delle diete ne sentiamo ogni giorno di strane e improponibili: da quelle di chi mangia pasta aglio, olio e peperoncino appena sveglio, a chi dice stop a frutta e verdura dopo le 5; da chi se la cava alla grande con i pasti sostitutivi ad esempio per pranzo per poi godersela comodamente a cena (ma senza strafare), come faccio io, a chi sceglie la più moderna dieta Protiplus, altrimenti detta Bioritmica che mette in relazione i ritmi biologici e la salute, ottimizzando l’assunzione dei macronutrienti (carboidrati, proteine e grassi) e dei micronutrienti (minerali e vitamine) rispettando al tempo stesso la fisiologia umana. Poi ci sono i vegani, i crudisti, i raw, gli amici islamici sotto Ramadan, e tutti coloro quelli che semplicemente non possono.

Cosa? Il latte, il lievito, il glutine, il sale…Come essere perfetti padroni di casa durante il conto alla rovescia della prova costume? Lo spunto è prezioso perché in realtà le attenzioni alimentari possono
accompagnarci tutto l’anno. 

 

Parola d’ordine è organizzarsi: innanzitutto la dieta è ormai un momento ampiamente sdoganato, se ne parla a tavola come si parla da tempo di politica e calcio, argomenti un tempo banditi, quindi un bravo padrone di casa fa bene il suo lavoro quando, nel formulare un invito, si preoccupa di informarsi sulle preferenze culinarie dei propri ospiti. Ormai le affinità non sono quelle elettive ma quelle di palato.

Chi, ormai non ha in casa una confezione di Céreal o simili, considerato che le intolleranze al glutine sono in costante aumento? Chi non tiene a portata di mano del sale iposodico? Io un comparto di cibi “buoni senza”, per ogni emergenza, lo tengo sempre, così come includo sempre un piatto vegetariano fatto di sole verdure, che non sia un semplice contorno, e che faccia contenti tutti. Conoscere i propri amici e assecondarne, senza impazzire, le abitudini fa di chi riceve il migliore degli ospiti: meno argenteria e più premura è la filosofia del terzo millennio.

Se poi la dieta serve solo per dimagrire prima della spiaggia, abbiamo una consolazione: tra poche settimane ci potremo rilassare di nuovo!

 

 

Please follow and like us:
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi