Young Factory Design, fuori le idee

youngdesignUndici aziende del Gruppo Legno–Sistema Casa di Confindustria Salerno hanno lanciato un contest di progetto rivolto ad architetti, designer e progettisti under 40 per la creazione di soluzioni innovative per l’arredo

 

Il Gruppo Legno-Sistema Casa di Confindustria Salerno ha organizzato la prima edizione del Young Factory Design, contest di progetto rivolto ad architetti, designer e progettisti under 40. Il concorso,
patrocinato dall’Ordine degli Architetti di Salerno, l’Associazione per il disegno industriale Campania, Napoli Creativa, Fondazione Ordine degli Architetti P.P.C. di Napoli e Provincia e Ordine Architetti Pianificatori Paesaggisti Conservatori di Napoli e Provincia prevede l’ideazione e la proposta di linee di arredo e/o oggetti di design e/o prodotti tessili per la casa e/o espositori: soluzioni che valorizzino i materiali di una o più delle aziende partecipanti.

Young Factory Design è il primo contest di design dove 11 aziende manifatturiere del settore arredo ricercano e creano network con professionisti del mondo del design.
Lo scopo del contest è quello di mettere in moto la creatività di giovani progettisti nel ricercare soluzioni innovative per l’arredo, dando vita anche a nuove possibilità di integrazione tra i materiali delle diverse realtà produttive che partecipano al contest in qualità di promotrici. Il tema su cui si richiede di proporre delle soluzioni progettuali riguarda la creazione di una linea di arredo o un singolo prodotto di design o tessile.

I progetti candidati dovranno essere, quindi, concreti e fattibili. «Le aziende manifatturiere – afferma Valeria Prete, presidente del Gruppo  Legno – Sistema Casa di Confindustria Salerno – hanno sete di innovazione nel design dei prodotti, degli ambienti, della comunicazione. Con questo concorso intendiamo creare un link tra aziende e professionisti, valorizzando talenti che sappiano mettere in evidenza le potenzialità della manifattura creando prodotti unici e commercializzabili», perché, come sosteneva Glaser: «Ci sono tre possibili risposte per un prodotto di design: Si, No e Wow! Wow è l’unico scopo per me!».

 

Le aziende promotrici appartengono a diversi settori:
A4 Design, Basile Interiors, Lamberti Design, Pandora Group (settore Componenti di arredo); Cianciullo marmi, Fornace De Martino, Opus mosaici (Ceramiche e marmi); Tekla, R.I.A.G., Garone Habitat (Settore Infissi – Porte); Manifatture tessile Prete (Tessile per la casa).

 

Il concorso è rivolto a studenti, laureandi, giovani laureati e professionisti architetti ingegneri designer che non abbiano compiuto 40 anni al momento dell’apertura del bando (15 giugno) e che abbiano maturato esperienza in progetti di design da almeno 3 anni.

Ciascun partecipante dovrà inviare obbligatoriamente propria candidatura entro il 15 luglio registrandosi sul sito del contest, il progetto dovrà essere inviato entro la data di chiusura del bando 15 ottobre 2016 ore 12:00 a yfdesign@confindustria.sa.it.

 
Il bando e tutte le informazioni sull’iniziativa sono disponibili online.

 

Please follow and like us:
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram