Spazio Campania, un’agorà internazionale per le eccellenze

Il progetto, nato da una partnership tra la Unioncamere Campania e Regione Campania, è pensato e realizzato non solo come vetrina per eventi istituzionali, ma anche e soprattutto per le imprese. Spazio Campania vuole, infatti, essere per il nostro mondo produttivo un luogo di incontro, scambio e crescita, dove alle tradizioni campane senza tempo possano affiancarsi prodotti contemporanei e innovativi

In Piazza Fontana, negli ex locali della Banca Nazionale dell’Agricoltura a Milano, l’otto febbraio scorso è stato inaugurato “Spazio Campania”: 500 metri quadri in pieno centro in cui le eccellenze della manifattura, dell’enogastronomia, dell’artigianato, della moda e della cultura made in Campania escono dai confini di origine per mettersi in mostra in un’agorà internazionale. Il progetto, nato da una partnership tra Unioncamere Campania e Regione Campania, è pensato e realizzato non solo come vetrina per eventi istituzionali, ma anche e soprattutto per le imprese. Spazio Campania vuole, infatti, essere per il nostro mondo produttivo un luogo di incontro, scambio e crescita, dove alle tradizioni campane senza tempo possano affiancarsi prodotti contemporanei e innovativi. Prodotti differenti per raccontare un’identità multiforme, eterogenea ma comune e condivisa.

Si è scelta Milano perché la città – da sempre ma ancora di più da Expo 2015 – è riconosciuta in Italia e all’estero come internazionale, aperta, accogliente e capace di rispondere al meglio alle domande del turismo moderno.

Inoltre, l’immagine della città è legata a doppio filo al mondo degli affari e del business, soprattutto per alcune filiere per cui è oramai da tempo punto di riferimento a livello mondiale, quali la moda, l’hi-tech, il mobile, il food e il design.

Non dimentichiamo che Milano è sede del più esteso polo fieristico al mondo dopo quello di Hannover. Solo lo scorso anno – ad esempio – il Salone del Mobile ha fruttato alla città 38 milioni di euro di indotto per gli alberghi e, nelle scorse settimane, la fashion week ha coinvolto – sempre in termini di indotto – circa 19mila imprese. Nel segno di questa efficiente vivacità nasce Spazio Campania. Vogliamo che le imprese campane abbiano l’occasione per intercettare nuove opportunità e seguire l’esempio di organizzazione e proiezione internazionale della metropoli lombarda.

La tecnologia oggi rende possibili nuovi linguaggi e modalità ma uno dei modi più efficaci per connettersi con persone e idee nuove resta l’incontro. Vedere e sentire dal vivo la storia di un’azienda e il collegamento tra un prodotto e il territorio da cui origina non è un’esperienza mediabile. È necessario farla vivere quell’esperienza, è necessario che a spiegarla siano direttamente i protagonisti.

Per questo, Unioncamere Campania e Regione Campania hanno deciso di investire in questo progetto corale che vuole mettere insieme il grande e il piccolo, il senior e il giovane, il manifatturiero di qualità con l’artigianato, riuscendo a far convivere tutto sotto la bandiera della Campania che vale.

Chiunque voglia approfittare di questa occasione, potrà farlo gratuitamente. Spazio Campania, infatti, nasce per essere una struttura di affiancamento aperta a tutti: imprese, reti di imprese, consorzi o aggregazioni temporanee. In più, la Camera di Commercio di Salerno ha destinato apposite risorse – erogate mediante voucher a valere su bandi regionali – per sostenere le imprese del territorio, di ogni settore e comparto, che intendano creare iniziative aziendali e promuovere la propria offerta commerciale nello showroom.

Sono con noi in questa nuova avventura il sindaco di Milano Giuseppe Sala, il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana, nonché il presidente della CCIAA di Milano Carlo Sangalli e quello di Assolombarda Carlo Bonomi, tutti sicuri che Lombardia e Campania, seppur diverse, possano – cooperando – fare belle cose. Ne siamo certi anche noi: la collaborazione fa bene al futuro.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi