Scait, la sicurezza sul lavoro rende mobili

La sede della società salernitana è a Baronissi, ma i consulenti si spostano su tutto il territorio nazionale grazie all’ausilio di una U.M.A. (Unità Mobile Addestrativa) che permette di erogare, oltre alla semplice formazione, anche l’addestramento in itinere per 7 ambienti di lavoro diversi

 

La Scait – Strategic consulting and innovative training – nasce nel 2014 ma è due anni dopo, nel 2016, che rafforza la sua identità quando viene rilevata da giovani professionisti del mondo della sicurezza sul lavoro che, con intraprendenza, mostrano da subito voglia e capacità di marcare la differenza. Il modo in cui viene concepito e portato avanti il progetto è l’inizio del successo. L’integrazione di profili del mondo economico con quelli del mondo ingegneristico e tecnico ambientale, infatti, ha permesso alla Scait di declinare in maniera snella e profittevole per i propri clienti, le prescrizioni previste dalla normativa di settore, con un unico comune divisore: la sicurezza sul lavoro.

Grazie alla grande dedizione del team e a una visione innovativa di approccio al tema, oggi SCAIT annovera tra i maggiori clienti Industrie e Imprese di diversi settori economici, dal metalmeccanico all’agroindustria, dalla logistica all’edilizia.

Il direttore Generale, nonché HSE Manager, Antonio Ianniello, nel corso degli anni, ha sviluppato competenze trasversali nel settore sicurezza, che gli hanno permesso di acquisire prestigiosi e sfidanti incarichi come RSPP esterno. Oltre alle consulenze in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro, SCAIT offre anche servizi in materia ambientale: misurazioni, pareri, assistenza per la richiesta di autorizzazioni e certificazioni. Con sede a Baronissi (SA), i consulenti si spostano su tutto il territorio nazionale grazie all’ausilio di U.M.A. (Unità Mobile Addestrativa) che permette di erogare, oltre alla semplice formazione, anche l’addestramento in itinere.

La stazione mobile di Scait ha la possibilità di riprodurre 7 ambienti di lavoro che prevedono addestramenti diversi: attività lavorative in ambienti confinati, addestramento per lavori con accesso e posizionamento mediante funi, addestramento all’utilizzo di DPI III categoria, addestramento alla gestione di rilasci/sversamenti accidentali di sostanze chimiche pericolose, addestramento agli addetti ai lavori elettrici, addestramento per addetti al primo soccorso anche con utilizzo del defibrillatore (BLS e BLSD), addestramento per addetti alla prevenzione incendi.

Please follow and like us:
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram