“Papà, vengo a prenderti a lavoro”, il primo family day ideato dal Gruppo Nuceria

Appuntamento sabato 16 dicembre ore 11.00 presso lo stabilimento di via Andrea De Luca alla zona industriale di Salerno

C’è chi scarta i regali e chi, invece, mette sotto l’albero nuovi e meravigliosi progetti. Si respira aria di novità in casa Nuceria dove, sabato 16 dicembre alle 11.00, il tradizionale scambio d’auguri si arricchirà con un momento tutto dedicato ai bambini. I papà e le mamme della grande famiglia Nuceria – gruppo di packaging che sta rapidamente scalando la catena del valore all’interno della filiera anche grazie alla recente acquisizione di un’agenzia di creatività industriale, Solutioo Group – potranno portare a lavoro i loro bambini e fargli vivere, per qualche ora, quello che si trasformerà in un laboratorio didattico sui colori e sulla stampa per avvicinarsi al mondo dei grandi.

“La fantasia dei bambini è un motore che cambia la realtà, trasforma un cubbo in un castello e un sogno in un’idea. E alla fine cambia il mondo” è la sintesi perfetta di una visione che debutta ufficialmente domani mattina, pronta a ripetersi in appuntamenti programmatici nel corso di tutto il 2018 che faranno di Nuceria Group, il promotore di un attrattore che vuole aggiungere valore economico e sociale facendo da traino per tutto il territorio.

«Papà, vengo a prenderti a lavoro – spiega Paola Iannone, marketing director di Nuceria Group – è un appuntamento che rappresenta l’avvio di un progetto rivoluzionario nato per avvicinare i più piccoli al lavoro dei propri genitori: le tante mamme e papà che ogni giorno muovono la grande macchina Nuceria. Un momento per stare insieme e scambiarsi gli auguri di Natale. Siamo una famiglia che vuole bene alle famiglie. Ogni ora di tempo tolta ai nostri bambini viene investita per assicurare loro un futuro migliore. Siccome spiegarlo ai nostri figli può essere complicato, abbiamo deciso di mostrarglielo sul campo. Stiamo velocemente evolvendo il nostro modello di business: da fornitore di packaging a fornitore di soluzioni di packaging, vedi il recente riconoscimento avuto al Best Practices per l’Innovazione di Confindustria Salerno relativo alla potenzialità della connettività attraverso l’accesso alla piattaforma digitale. Tutto questo rinsalda i valori che custodiamo gelosamente: in primis il fattore umano, perchè solo se sapremo veramente ascoltare le persone, creeremo un link con il prodotto e apporteremo un valore aggiunto per le future generazioni».

L’iniziativa di sabato 16 dicembre rappresenta una piccola anteprima di CuBBo, un contenitore creativo realizzato da Nuceria con l’obiettivo di mescolare persona e progetti, progetti e gusto, per la promozioni di progetti di arte, nutrizione, educazione e innovazioni. Un hub che offrirà spazi e servizi integrati per ispirare le nuove generazioni verso stili di vita più consapevoli per se stessi e per l’ambiente.

Nuceria Group conferma, dunque, di non essere solo realtà industriale, rilanciando quella vocazione culturale marcatissima, che vuole esprimere una responsabilità verso il fervore artistico, enogastronomico e sociale del contesto nel quale l’iniziativa imprenditoriale si muove quotidianamente. Per questo motivo lo stabilimento, spente le macchine della produzione, diventa un luogo di confronto che domani sarà tutto dedicato ai bambini. Tutto, senza mai perdere la voglia di stupire e innovare.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi