L’Italia Internazionale

monti paraviaAlla Fondazione Antonio Genovesi Salerno – SDOA un testimone d’eccezione: Riccardo Maria Monti, Presidente dell’ITA – Italian Trade Agency – ICE, che ha presentato agli allievi della XXVI edizione del MDI – Master in Direzione d’Impresa dal titolo il piano straordinario per il Made in Italy

La Fondazione Antonio Genovesi Salerno – SDOA ha ospitato il 27 febbraio scorso Riccardo Maria Monti, Presidente dell’ITA – Italian Trade Agency – ICE, che è intervenuto con una testimonianza agli allievi della XXVI edizione del MDI – Master in Direzione d’Impresa dal titolo: “Cabina di regia per l’Italia Internazionale. Il piano straordinario per il Made in Italy”.

Il Presidente della SDOA, Vittorio Paravia, ha introdotto l’ospite il quale per cominciare ha mostrato il video promozionale dell’ICE “Italy. The Extraordinary Commonplace” che, grazie ad un linguaggio nuovo ed un gioco basato su stereotipi che identificano l’italianità all’estero, sorprende in positivo con i dati della realtà virtuosa del Sistema Italia ed emoziona con le immagini.
Il Presidente Monti ha poi illustrato il nuovo assetto dell’ICE in favore delle imprese attraverso l’Agenzia per l’Internazionalizzazione nei tre punti fondamentali di: supporto all’internazionalizzazione; assistenza nello start-up per le aziende; attrazione di capitali dall’estero. Il dato più interessante emerso è che oggi metà del PIL è collegato all’internazionalizzazione e con queste premesse l’ICE ha potuto convincere il Governo che l’Italia sa e può reagire alla crisi, ottenendo un aumento dei fondi. Il Presidente Monti ha voluto sottolineare come il know how dell’ICE a disposizione delle aziende è oggi valorizzato dalla nuova gestione delle risorse e del personale interno ed al coordinamento delle iniziative per coinvolgere sistematicamente le imprese nell’internazionalizzazione.
L’ottimismo di questa testimonianza fa ben sperare gli studenti del Master i quali «con un po’ di determinazione e volontà avranno molte opportunità occupazionali a portata di mano» – ha concluso Monti.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi