ItalArt, un corso alla SDOA per avvicinare la cultura araba a quella europea

inaugurazione sdoaInaugurato ieri per dieci studentesse universitarie emiratine il percorso formativo incentrato su arte, leadership, design e lingua italiana

 

Ieri mattina, presso la Sala “Sossio Pezzullo” della Fondazione Antonio Genovesi Salerno – SDOA, si è tenuta la cerimonia di apertura del corso “ItalArt”, iniziativa promossa nell’ambito dell’“Intercultural Project”.
Partecipano al corso dieci studentesse universitarie accompagnate da due professoresse del Collegio di Arte della Zayed University di Dubai con una delegazione di cinque giornalisti del governo di Dubai.
Con il patrocinio di Sua Altezza Sheikha Lubna bint Khaled al Qassimi, Ministro di Stato degli Emirati Arabi Uniti per la Tolleranza e Presidente dell’Università, ItalArt ha visto la partecipazione delle autorità e delle istituzioni locali quali il presidente Vicario del Tribunale di Salerno Salvatore Russo, il presidente della Sezione Penale della Corte di Appello di Salerno Claudio Tringali, il Commissario Capo della Questura di Salerno Vincenzo Alagia, il Comandante della Compagnia Carabinieri di Salerno Tenente Bartolo Taglietti, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Campania Renato Pagliara e Padre Francesco del Convento dei Francescani di Ravello che ha offerto la sua fraterna benedizione in segno di pace e fratellanza tra Cristiani e Musulmani. gruppo studentesse

The Intercultural Project è un programma di formazione internazionale per studenti degli Emirati Arabi Uniti che frequentano la SDOA, creato per avvicinare la cultura europea a quella araba e per promuovere scambi interculturali e integrazione così come storicamente avvenuto in epoche più antiche.
Il progetto agisce in linea con il programma del governo degli Emirati Arabi atto a coinvolgere più cittadini emiratini nei vari settori della società, dall’impiego privato a quello pubblico.
La SDOA ha ottenuto il certificato di equivalenza dal Ministero dell’Istruzione Superiore emiratino e il patrocinio di Ministeri e Ambasciate di entrambi i Paesi.
Nel 2006 il programma culturale è stato onorato dal supporto personale di Sua Altezza Sheikh Mohammed bin Rashid al Maktoum, Primo Ministro degli Emirati e Governatore di Dubai.

La delegazione visiterà anche le località più prestigiose della provincia di Salerno quali Paestum, Amalfi, Ravello, Positano, il centro storico di Salerno e, in aggiunta, gli scavi di Pompei. Successivamente il gruppo si sposterà a Roma, dove la SDOA completerà il programma formativo teso a trasferire alle giovani studentesse nozioni di arte italiana, di leadership, di design e di lingua italiana.

Il corso è realizzato grazie anche al supporto della Fondazione Antonio Genovesi Salerno – SDOA e di Value Partners in collaborazione con IVOLUNTEER PROGRAM del settore media di DUBAI MEDIA INCORPORATED.

 

Please follow and like us:
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi