Galateo del regalo: come stupire la partner

giftMeglio non fissarsi a tutti costi nella ricerca di un’idea a effetto, con oggetti spesso inutili e costosi, quanto piuttosto concentrarsi su gusti e desideri

 

Fare un regalo è sempre un gesto speciale e quando si tratta della nostra lei la questione si fa più complicata perché il desiderio è quello di stupirla piacevolmente e di non ricadere mai nel banale. Non tutti sanno che esiste un vero e proprio “galateo” del dono, dei semplici accorgimenti che ci possono aiutare a destreggiarci fra anniversari e ricorrenze.

Riflettete un po’
Secondo il bon ton ogni dono deve essere adeguato all’occasione e mai esagerato. Meglio non fissarsi a tutti costi nella ricerca di un’idea a effetto, con oggetti spesso inutili e costosi, quanto piuttosto concentrarsi sui suoi desideri e su qualcosa che possa piacerle davvero. È importante anche non ridursi all’ultimo momento per acquistare il regalo ma rifletterci con largo anticipo, magari approfittando di una serata di shopping insieme per carpirne gusti e desideri. Oltre alle feste comandate è bello fare un regalo anche senza una motivazione particolare, solo per il piacere di stupirla. Anche piccoli doni, semplici ma fatti col cuore.

Cogliete i suoi desideri
Alcune idee? Oltre al classico mazzo di rose rosse, che fa sempre il suo effetto, l’importante è stupire facendo “centro” nei suoi desideri. Se a esempio si tratta di una donna freddolosa, un regalo originale potrebbe essere uno scalda tazze usb, per avere sempre una bevanda calda a portata di mano mentre lavora o studia. Se invece si tratta di un’amante della lettura potrà sicuramente apprezzare un e-reader, in modo da avere a disposizione tutti i libri che desidera. Se si tratta di una donna dall’animo creativo potete regalare un elegante set da scrittura, mentre se è amante della natura e del bio un bell’orto verticale, magari creato con le vostre mani, potrebbe essere il regalo perfetto. Un altro regalo molto gradito sono i cofanetti DVD per le “serie-tv dipendenti”, magari da guardare insieme. Insomma, non è necessario spendere chissà quali cifre per farla felice.

Non trascurate la presentazione
Anche i dettagli meritano attenzione: elemento fondamentale in un dono è sicuramente il pacchetto, un modo ulteriore per rendere il vostro regalo unico e speciale. Sul Web si trovano molti portali specializzati come Ratioform che offrono un ampio ventaglio di scelta fra materiali di packaging: dalle semplici buste, ai nastri, sino alle scatole di cartone per regali e ai cestini.

La regola aurea come sempre è personalizzare, cosa che le donne apprezzano tantissimo, soprattutto perché noteranno il vostro impegno. Un’idea molto carina, se siete pratici con i lavoretti manuali, è quella di decorare la carta da regalo utilizzando dei bottoni a mo’ di timbrini, creando un disegno originale e simpatico. Come? Basta bagnare un bottone (fissato ad un tappo di sughero) con della vernice del colore preferito e poi “timbrare” la carta regalo. Altro incarto molto apprezzato e di moda in questi tempi è quello con la carta da pacchi, da legare magari con dei fili di lana colorati e con un elegante sigillo in ceralacca, per un effetto molto sofisticato. Se infine il vostro dono ha a che fare con un viaggio imminente (o se il regalo è proprio il viaggio) non c’è nulla di meglio di una vecchia cartina chiusa con dello spago colorato per incartarlo!

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi