Francesco Caio nominato Mister Agenda Digitale

FRANCESCO CAIO WEBTra le priorità cui ha scelto di dedicarsi il Governo Letta spicca l’Agenda Digitale Italiana, opportunamente inserita nel decreto Del Fare.
Al fine di imprimere al progetto “massimo impulso” e un migliore coordinamento, il Presidente del Consiglio ha nominato Francesco Caio– attuale amministratore del gruppo torinese Avio – “mister Agenda Digitale”.

Con l’incarico a Caio potrebbe finalmente essere risolto uno delle cause principali del mancato decollo dell’Agenda Digitale – per ora diretta con funzioni di commissario da Agostino Ragosa – ovvero quello relativo alla sovrapposizione dei ruoli, perché sul pacchetto digitale sono ben quattro i ministeri coinvolti: Economia, Pubblica amministrazione, Sviluppo e Istruzione.

Ingegnere elettronico, partenopeo, Caio vanta una solida esperienza industriale: è stato infatti, nella sua lunga carriera iniziata in McKinsey (a Londra), ai vertici della Olivetti (responsabile divisione Telecom e multimedia), Omnitel Italia, Merloni Elettrodomestici, Netscalibur, Cable&Wireless e dal marzo 2011 di Avio, dopo la parentesi nell’advisory board di Lehman Brothers (ora Nomura).

 

Subito dopo la notizia dell’incarico, l’ingegnere Caio ha voluto rimarcare anche la natura di volontariato dello stesso: «Considero la nomina un’occasione di volontariato civile cui dedicare nei prossimi mesi una parte del mio tempo a titolo gratuito».

«Spero – ha poi aggiunto in una nota – di poter dare al presidente Letta e alla sua squadra un contributo nell’azione di coordinamento, incoraggiamento e valorizzazione delle molte persone e Istituzioni che stanno già lavorando all’innovazione digitale in Italia».

 

 

 

Please follow and like us:
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi