Fondazione Saccone, una nuova freccia all’arco della cultura e dell’innovazione

Inaugurata il 22 giugno scorso, l’infrastruttura è stata immaginata per collegare numerosi saperi e competenze presenti in Campania e creare reale valore in termini economici e sociali

È stata inaugurata il 22 giugno scorso a Montecorvino Pugliano la Fondazione Saccone, fondazione di partecipazione che si pone l’obiettivo di contribuire allo sviluppo socioeconomico del territorio, attraverso attività di studio e ricerca, la promozione di iniziative culturali di grande rilevanza e la valorizzazione del capitale umano. La Fondazione Saccone nasce dalla volontà di Barbara e Giovanna Saccone, imprenditrici di seconda generazione del settore edile e immobiliare, di omaggiare la memoria del papà Alfonso, che ha sempre creduto nelle potenzialità socioeconomiche della Campania, in particolare della provincia di Salerno.

Un’idea che si è concretizzata grazie al contributo e all’impegno di Giorgio Scala e Pierfilippo Zanette, rispettivamente presidente e direttore generale della Fondazione Saccone. La Fondazione Saccone si propone di sviluppare sul territorio azioni finalizzate alla diffusione dell’innovazione e del trasferimento tecnologico in vari settori, tra cui turismo, agricoltura, sanità ed energia, svolgendo un ruolo di interfaccia tra istituzioni nazionali e locali e chi fa trasferimento tecnologico, applicazione industriale e ricerca, così da creare, attraverso la crescita delle imprese, reale valore in termini economici, occupazionali e sociali. Inoltre, intende favorire, attraverso la promozione di workshop e seminari, il matching tra offerta e domanda di innovazione tra startup, imprese innovative, spin-off universitari, università e centri di ricerca e aziende, Enti e pubbliche amministrazioni. Infine, svilupperà progetti di ricerca sulle dinamiche del mondo del lavoro e promuoverà la formazione continua e specialistica come strumento per la crescita del tessuto di imprenditoriale locale.

«La scelta di fondazione di partecipazione come forma giuridica dimostra la volontà dei fondatori di realizzare una struttura “aperta” e “sostenibile”, capace di favorire un dialogo tra stakeholder e la costruzione di una rete di realtà virtuose al servizio del territorio di riferimento – spiega Giorgio Scala».

«La Fondazione Saccone si caratterizzerà per l’apporto diretto di conoscenze, competenze e know how, supportando lo sviluppo di progetti e metodologie innovative e realizzando progetti di utilità sociale in favore di persone, imprese e territori». La Fondazione Saccone si avvale di un comitato tecnico scientifico composto da alcuni dei maggiori esperti dei diversi settori professionali e di una rete di partner locali e nazionali tra cui istituzioni, scuole, aziende e associazioni del terzo settore.

Please follow and like us:
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi