Il ruolo delle vitamine per un benessere a 360°

Molto spesso si legge sul web di tutto il potenziale delle vitamine, ma quasi sempre non si approfondisce più di tanto il perché fanno così bene. Il benessere del nostro corpo, a 360 gradi, dipende sempre dalla presenza o meno di questi elementi: le vitamine, infatti, servono al nostro corpo per attivare alcune delle funzioni biologiche più importanti. Inoltre, le vitamine – al contrario di quanto si possa credere – non possono essere sintetizzate dall’organismo umano: occorre assumerle tramite l’alimentazione e tramite gli integratori, affinché possano regalarci tutta la salute di cui necessitiamo per vivere.

Classificazione e funzioni delle vitamine

Esistono due grandi famiglie di vitamine: quelle idrosolubili e quelle liposolubili. Le prime hanno una caratteristica importante: sono solo di passaggio nell’organismo, in quanto vengono poi smaltite tramite l’urina. Le seconde, invece, si accumulano all’interno di organi come il fegato: se presenti in dosi eccessive, potrebbero causare qualche problematica al corpo. Nella prima lista confluiscono ad esempio la vitamina C, la H e la B, mentre nel secondo elenco troviamo la vitamina A e la D. Quali sono le loro funzioni? Oltre a fornire energia, partecipano al rafforzamento del sistema immunitario.

Come assumere le vitamine: l’alimentazione

La prima strategia per assumere le vitamine è chiaramente l’alimentazione: possiamo infatti arricchire l’organismo mangiando cibi quali le verdure e la frutta, ma anche i cereali e ogni sorta di legume. Le vitamine, poi, sono indistintamente presenti anche all’interno di cibi come la carne rossa e il pesce: hanno un apporto calorico scarsissimo, e sono sempre utili per il benessere a 360 gradi del corpo, della pelle, dei capelli e via discorrendo. Infine, combattendo i radicali liberi, servono anche per prevenire l’invecchiamento delle cellule e svariate tipologie di malattie.

Gli integratori come supporto alla dieta

Un altro modo per fare il pieno di vitamine, è l’uso degli integratori: una soluzione alternativa e sana, oltre che intelligente, rapida e poco dispendiosa. Questi supplementi, anche se sintetici, posseggono eguali benefici: di contro, non vanno mai sostituiti all’alimentazione, ma usati insieme alla dieta. Inoltre, gli integratori possono essere assunti anche per combattere gli stati infiammatori della cute: prodotti come quelli della linea Monodermà ad esempio danno il giusto apporto di vitamine per la pelle e permettono di contrastare i suddetti stati irritativi.

Quali sono le vitamine che fanno bene alla pelle?

La prima vitamina fondamentale per la cute è la A, facente parte del lotto delle liposolubili: la sua funzione è quella di non lasciare tregua ai radicali liberi, aiutando la pelle a mantenersi giovane. Anche la vitamina C (stavolta idrosolubile) è portentosa per l’epidermide: combatte le lesioni, idrata la pelle, aumenta i livelli di collagene e accelera la guarigione da problemi come la couperose. Infine, la vitamina E, che svolge bene o male le stesse funzioni.

Please follow and like us:
Facebook
Google+
http://www.costozero.it/ruolo-delle-vitamine-un-benessere-360/
Twitter
Share
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi