Premio Best Practices 2017, ritorna la sfida tra i migliori progetti innovativi

Tutti i dettagli del bando disponibili sul sito dedicato. L’appuntamento con la finale è il 12 e 13 dicembre presso la Stazione Marittima di Salerno

Innovatori di tutta Italia unitevi. L’appuntamento con il Premio Best Practices per l’Innovazione di Confindustria Salerno è per il 12 e 13 dicembre alla Stazione Marittima.

 

L’iniziativa, ideata dal Gruppo Servizi Innovativi e Tecnologici presieduto da Edoardo Gisolfi, è aperta alle aziende del manifatturiero e dei servizi che abbiano realizzato un progetto innovativo – tecnologico, di prodotto, di processo e sociale con risultati dimostrabili e quantificabili.

Al suo interno è, inoltre, presente la sezione uP sTart “Paolo Traci” dedicata ai giovani aspiranti imprenditori e alle startup.
Nello specifico il Premio BP si rivolge a: aziende di servizi e spin-off, per progetti innovativi realizzati per propri clienti (privati e/o pubblici) o per nuovi prodotti/servizi innovativi immessi sul mercato, con evidenza dei risultati; imprese manifatturiere, per innovazioni interne di processo e/o prodotto; associazioni/fondazioni di interesse socio-economico; spin-off accademici; singoli individui o team proponenti idee d’impresa, start up che siano iscritte massimo da 36 mesi nel relativo registro camerale e/o start up innovative, di cui al D.L. 179/2012.

Mille imprese in dieci anni vi hanno partecipato contribuendo a far sì che il Premio diventasse un punto di riferimento nel sistema Confindustriale campano e nazionale, e creando, grazie al supporto di numerosi e qualificati partner nazionali e internazionali, un vero e proprio ecosistema dell’innovazione, capace di dialogare anche fuori dei confini nazionali con ben tre missioni in California, due delle quali in Silicon Valley.

Dopo undici edizioni il Premio Best Practices di Confindustria Salerno non segna il passo ma, anzi, procede con slancio arricchendosi e differenziandosi sempre più da concorsi analoghi e da se stesso.

In questa edizione, ad esempio, il gruppo di lavoro è stato ampliato coinvolgendo nell’organizzazione il Comitato Piccola Industria e i Giovani Imprenditori.

Lo scorso anno la competizione ha visto l’adesione di 101 partecipanti tra aziende e startup, 2000 presenze registrate nei 2 giorni della manifestazione finale, 1.500.000 contatti digitali, 16 ore di diretta streaming, 6 ore di speciali TV, 40.000 i viewers Youtube, 150 articoli in rassegna stampa, 22 incontri di promozione.

Per partecipare è necessario registrarsi sul sito e presentare il proprio progetto definitivo entro il 16 novembre 2017.

Please follow and like us:
Facebook
Google+
http://www.costozero.it/premio-best-practices-2017-ritorna-la-sfida-migliori-progetti-innovativi/
Twitter
Share
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi