Mecaprom, motori di innovazione

Headquarters a Torino e quattro centri di Engineering in Italia: Torino, Arese, Imola e Salerno, dove si concentrano le attività di R&D, con particolare focus da qualche anno nel settore Hybrid e Full Electric. Il Gruppo ha all’attivo diversi brevetti e progetti di ricerca finanziati

 

«Per un imprenditore, quasi nulla è impossibile, non pensa mai a priori che una certa idea sia irrealizzabile, perché non pone limiti al progresso. Prendiamo un caso molto attuale: le normative sulla sicurezza o l’inquinamento, oggi molto stringenti in vista del traguardo 2020, vanno colte come una sfida a mettersi in gioco per superare i vincoli, motore dell’Innovazione e quindi del cambiamento anche a livello sociale, per i benefici che possono derivare dallo sviluppo di nuove tecnologie».

Ne è convinto Cristiano Regis, Sales Manager della Mecaprom Technologies Corporation. Chi lo conosce sa che questo è il suo approccio alla vita, non solo alla sua attività all’interno dell’azienda di famiglia.

Siamo a Torino, città culla dell’auto e dello sviluppo industriale, protagonista indiscussa del panorama internazionale, dove la sobrietà è di casa: con tipico stile sabaudo, fare molto e pubblicizzare poco. Qui, all’ombra della Mole, Roberto Regis gettava negli anni ’60 le basi della sua azienda che oggi è un gruppo privato italiano affermato nel settore Automotive di cui è Presidente: la Mecaprom Technologies Corporation, società di Engineering con spiccata propensione all’Innovazione, vocazione internazionale e sedi all’estero – India, Cina, Russia e USA – per supportare clienti worldwide sempre più esigenti. Il settore è quello del Powertrain: Motori e Trasmissioni, da sempre il core business dell’azienda, che nei decenni ha maturato elevate competenze nella progettazione e nello sviluppo di componenti e sistemi di motopropulsione, dal concept iniziale fino alla fase di avvio della produzione. Prosegue Cristiano Regis: «Sin dai primi step, si lavora in stretta collaborazione con il management e i team tecnici dei clienti. Ogni fase del processo è contraddistinta da uno scambio virtuoso, in cui la nostra azienda evolve competenze e tecnologie in armonia con la visione e le richieste di brand esigenti, fortemente determinati a consolidare la propria leadership. È insieme a loro che abbiamo raggiunto i risultati più ragguardevoli e continuiamo a costruire una storia aziendale bella e importante. Mecaprom vuole essere un partner ideale per il cliente assistendolo in ogni criticità sino ad arrivare al progetto chiavi in mano».

Headquarters a Torino e quattro centri di Engineering in Italia: Torino, Arese, Imola e Salerno, dove si concentrano le attività di R&D, con particolare focus da qualche anno nel settore Hybrid e Full Electric.

All’attivo, diversi brevetti e progetti di ricerca finanziati. A questo scopo, va irrobustendosi sempre più la divisione “Mechatronic Systems”, oggi davvero trainante e determinante per gli obiettivi di crescita del gruppo. Una progressione continua negli ultimi anni, sia sotto il profilo delle competenze e dell’esperienza, sia dal punto di vista del numero di risorse che periodicamente vengono inserite nei diversi team, con profili di vario livello e un’attenzione particolare a studenti e neolaureati. Lo scopo non è unicamente quello di portare avanti lo sviluppo di commesse, ma di rendere concrete ed efficaci le attività di Formazione, strategiche per il gruppo, perché “I giovani sono la nostra ricchezza, il nostro presente e il futuro dell’azienda: solo preparandoli adeguatamente sui nostri programmi interni, possiamo rimanere competitivi”.

In quest’ottica, in un contesto di grande cambiamento e di rapida evoluzione verso modelli globalizzati, la Mecaprom Technologies Corporation punta su scenari alternativi, e vede il legame con il tessuto economico, sociale, culturale, ambientale del territorio campano – istituzioni, Università, società locale – come un rapporto determinante per trovare e lanciare giovani di talento, costruire sinergie, attrarre e sviluppare progetti con altre realtà, contribuire a garantire importanti asset.

Il legame con il territorio come possibile leva competitiva, come chiave di un successo condiviso. Su queste basi, a fine 2016 la Mecaprom Technologies Corporation ha fondato il Centro di Engineering di Penta – Fisciano (SA), ultimo nato in termini cronologici e strettamente collegato a quello di Imola, sede principale della divisione “Mechatronic Systems”. Ospitato in una magnifica struttura – un ex monastero sconsacrato – a pochi passi dalla sede dell’Università di Salerno, il team di Penta è entrato da subito a pieno regime nei programmi aziendali, ed oggi conta una decina di risorse, selezionate in virtù di un percorso di studi universitari conclusosi per tutti con successo, ovvero con un Dottorato di Ricerca. É superfluo ricordare che gli obiettivi per il 2018 sono decisamente ambiziosi, e fra questi sicuramente – non ultimo – anche quello di raddoppiare il numero di ingegneri.

Please follow and like us:
Facebook
Google+
http://www.costozero.it/mecaprom-motori-innovazione/
Twitter
Share
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi