Incentivi per la competitività: gennaio 2019 si apre con due bandi

Il primo riguarda le aree tecnologiche “Fabbrica intelligente e Agrifood”. Sostanzioso il budget di risorse disponibili che ammonta a 562,7 milioni di euro. Il secondo, “Macchinari Innovativi”, mette a disposizione oltre 340 milioni di euro

Fra il 22 e il 29 gennaio sarà possibile inoltrare le domande per due importanti bandi finanziati con il PON Imprese e Competitività.

Il primo riguarda le aree tecnologiche “Fabbrica intelligente e Agrifood”. Sostanzioso il budget di risorse disponibili, allocato secondo tre differenti variabili.

Complessivamente le somme disponibili per il primo bando ammontano a 562,7 milioni di euro ma, come detto, l’assegnazione segue tre fattori discriminanti. Innanzitutto il territorio. Infatti, 287,6 milioni di euro sono destinati alle regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia), altri 100 milioni di euro alle regioni in transizione (Abruzzo, Molise e Sardegna) e, infine, 175,1 milioni di euro alle regioni residue.

Altro criterio distintivo riguarda l’ambito applicativo: 225,1 milioni di euro, infatti, sono di competenza dell’ambito “Fabbrica intelligente”, 225,1 milioni di euro per quello “Agrifood” e 112,5 milioni di euro per “Scienze della vita”.Ultimo criterio di discrimine riguarda la procedura di richiesta delle risorse: 395,7 milioni di euro per la procedura negoziale, che interessa tutti e tre gli ambiti operativi, e 167,0 per la procedura a sportello che, invece, riguarda i soli settori Fabbrica intelligente e Agrifood. In particolare, la data del 22 gennaio 2019 è fissata come giorno iniziale per poter presentare le istanze utilizzando la procedura valutativa a sportello limitatamente ai settori applicativi “Fabbrica intelligente” e “Agrifood”. Le domande potranno essere presentate dalle imprese, anche in forma congiunta, per i progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale d’importo non inferiore a 800mila e non superiore ai 5 milioni di euro.

L’accesso ai fondi è regolato utilizzando la procedura disponibile nel sito internet del Soggetto gestore.

Successivamente, il 29 gennaio, invece, sarà possibile presentare domanda per il bando “Macchinari Innovativi”, dedicato ai programmi di investimento di transizione del settore manifatturiero verso la Fabbrica Intelligente nelle Regioni meno sviluppate (Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia). Anche nel caso di specie i fondi disponibili sono molto sostanziali, oltre 340 milioni di euro.

L’accesso è riservato, in questo caso, alle sole micro, piccole e medie imprese che intendono realizzare investimenti innovativi in coerenza con il piano nazionale “Impresa 4.0” e la “Strategia nazionale di specializzazione intelligente”. I programmi di spesa devono essere non inferiori a euro 500.000 e non superiori a euro 3.000.000 ed essere realizzati esclusivamente presso unità produttive localizzate nei territori delle regioni meno sviluppate.

L’iter di presentazione della domanda di accesso alle agevolazioni è articolato nelle seguenti fasi:
a) verifica del possesso dei requisiti di accesso alla procedura informatica, a partire dalle ore 10.00 del 9 gennaio 2019;
b) compilazione della domanda, a partire dalle ore 10.00 del 15 gennaio 2019;
c) invio della domanda di accesso alle agevolazioni, a partire dalle ore 10.00 del 29 gennaio 2019.

Please follow and like us:
Facebook
Twitter
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi