Arricciare i capelli in modo semplice, veloce e divertente

Se sei una persona a cui piace spesso arricciarsi i capelli, allora saprai che ogni volta è una lotta continua con braccia stanche e ore trascorse davanti allo specchio. Anche se arricciarsi i capelli è una pratica abbastanza lunga e noiosa, i ricci non solo aggiungono volume alla nostra chioma, ma anche un aspetto sfarzoso al nostro viso! Questo è il motivo per cui continuiamo a farlo.

Non sarebbe fantastico avere a disposizione uno strumento che faciliti il lavoro? Bene, per nostra fortuna ora c’è. L’arricciacapelli automatico è la tendenza di oggi. Questo è progettato per aiutare a rendere il processo di arricciatura dei capelli più facile, veloce e divertente. Ci sono un sacco di modelli oggi sul mercato, quindi trovare quello più adatto a te potrebbe essere un’impresa non da poco. Per questo motivo abbiamo deciso di raccogliere in questo articolo alcuni consigli, che ti aiuteranno nella scelta.

Quando si tratta di scegliere un arricciacapelli automatico, ci sono alcune cose da tener presente. La prima è che ogni apparecchio, solitamente, funziona per un tipo di capello specifico. Questo è un aspetto fondamentale da prendere in considerazione, semplicemente perché alcuni apparecchi potrebbero non funzionare correttamente se i tuoi capelli sono troppo corti o troppo lunghi.

Inoltre, oltre a dover scegliere quello che meglio si adatta alla tua chioma, dovrai sceglierne anche uno che si adatta alle tue tasche. Ci sono davvero tanti apparecchi sul mercato, alcuni con funzioni davvero interessanti e utili, costruiti con ottimi materiali, ma che costano anche tanto e che sono più adatti per un salone professionale. Tuttavia, non ti devi preoccupare, perché proprio grazie all’ampia gamma di prodotti disponibili, qualunque sia la fascia di prezzo che meglio si adatta al tuo budget, riuscirai sempre a trovare ciò che più t’interessa.

Altra cosa da sapere, è come utilizzare correttamente un arricciacapelli automatico. Ci sono diversi passaggi da seguire e questi sono quelli più comuni, praticabili con qualsiasi tipologia di apparecchio alla cui estremità, troviamo quella sorta di barilotto che aspira e asciuga i capelli al suo interno:

• Asciuga i capelli – Utilizza il miglior asciugacapelli che hai in casa per asciugare i tuoi capelli, ma non asciugarli al 100%, lasciali un po’ umidi;
• Spazzola i capelli – È necessario assicurarsi che i capelli siano completamente privi di grovigli prima di utilizzare un arricciacapelli automatico;
• Dividi le ciocche – Dividi le ciocche per sezioni, con uno spessore massimo compreso tra i 2 e i 3 cm. Queste sezioni andranno inserite nell’arricciacapelli automatico una per volta;
• Attendi il tempo necessario – A seconda della tipologia di riccio che desideri ottenere e la temperatura massima del tuo apparecchio, devi aspettare qualche secondo prima di rimuovere la ciocca;
• Rimuovi – Una volta fatto, alcuni apparecchi ti avvisano di rimuovere la ciocca con un segnale acustico, rimuovi i capelli dal barilotto. Una volta che avrai terminato l’operazione su tutta la testa, sei pronta a donare qualsiasi stile alla tua chioma!

Please follow and like us:
Facebook
Google+
http://www.costozero.it/arricciare-capelli-modo-semplice-veloce-divertente/
Twitter
Share
YouTube
Pinterest
LinkedIn
Instagram

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi